Come creare un bassorilievo con le fotografie

Come creare un bassorilievo con le fotografie

9 Gennaio 2019 Non attivi Di gestione
foto bassorilievo

Generalmente, le nostre fotografie finiscono in un cassetto o attaccate su un album sfogliato raramente. Le foto più belle possono invece essere valorizzate con una “composizione” da parete che, oltre a darci la possibilità di godere continuamente della loro vista, arreda in modo divertente ed esclusivo l’ambiente in cui viene inserita. Una “composizione” economica perché il materiale da usare è soltanto legno compensato o truciolare in pannelli.

PER QUESTA COMPOSIZIONE IN RILIEVO SI POSSONO ANCHE USARE RITAGLI DI PANNELLI TRUCIOLARI O DI COMPENSATO AVANZATI DA ALTRI LAVORI. Più GLI SPESSORI DELLE TAVOLETTE CON LE QUALI COMPORRE I BLOCCHETTI PER LE FOTO SONO DIVERSI E PIU’ L’ “EFFETTO RILIEVO” è EFFICACE.

BASSORILIEVO FOTOGRAFICO:

  • Trovato il migliore “effetto-rilievo”, si tracciano le misure sul pannello di base e si numerano i posti e i relativi blocchetti. Questi ultimi vanno numerati sui due lati.
bassorilievo fotografico
  • Ora vanno composti i blocchetti: si spalma una colla vinilica sui vari pezzi di truciolato o di compensato e si serrano insieme, lasciandoli cosi fino all’essiccazione.
blocchetto per foto
  • Appena asciutti, i blocchetti si carteggiano sui bordi con carta a grana grossa. Poi vi si passa una mano di stucco, si aspetta che asciughi e si carteggia nuovamente.
  • Si passa quindi una prima mano di vernice opaca nera, che sarà asciutta dopo un paio d’ore. Si carteggia una sola volta con carta a grana fina e si dà la seconda mano.
blocco fotografico
  • Il sistema più semplice per applicare le foto consiste nell’usare carta adesiva. Si colloca la foto sulla carta, la si stende bene e si ritaglia la carta intorno alla foto.
fotografia
  • Si stacca poi la carta del rovescio della foto e la si applica sul blocchetto. La foto va poi pressata sul suo supporto con un piuolo a rullo, perché risulti perfettamente in piano.
rullo foto
  • I bordi delle foto si rifilano con una lametta, usando come guida lo spigolo del relativo blocchetto. Alla fine si incollano sulla base i blocchetti rifiniti.
icollare foto
colla vinilica fotografica