Come riparare un rubinetto che perde con il fai da te

3 Gennaio 2019 0 Di gestione
riparare un rubinetto

Se siamo un po pratici del FAI DA TE possiamo riparare un rubinetto che perde in maniera rapida ed economica senza chiamare un idraulico e senza particolari attrezzi.

Quindi passiamo alla pratica, i rubinetti hanno tutti un corpo e una o due teste o parti superiori(acqua calda/acqua fredda), la testa viene montata tramite filettattura da mezzo pollice, la sua superfice e cromata. Quando il rubinetto perde individua il punto preciso dove avviene la perdita.

Se esce dal collegamento a vite del premistoppa occorre stringerlo. Se non si ottiene il risultato sperato, cambiamo la guarnizione ad anello della parte superiore( ovviamente chiudete il rubinetto dell’acqua centrale ).

Se invece la perdita e tra parte superiore e inferiore (testa e corpo) prova a stringere tutta la parte superiore se non ottiene il risultato ed il rubinetto continua a perdere cambia anche qui la guarnizione.

Se il rubinetto invece perde dal foro di uscita allora va cambiata la guarnizione a disco e per cambiarla devi svitare la parte superiore, la guarnizione a disco e’ fissata all’estremitĂ  inferiore tramite una vite o molla devi cambiarla con una esattamente uguale.

Nei rubinetti da parete con braccio orientabile può perdere la tenuta del collegamento a vite del braccio stesso,quindi esce acqua solo quando si apre il rubinetto,per riparare il guasto del rubinetto basta svitare il dado di raccordo e si estrae il braccio orientabile.